• Project Edilizia Cave e Impianti di Calcestruzzo
  • Project Archivia
  • Home
  • Cave Area Controllo di Gestione

CONTROLLO DI GESTIONE

 

BOLLETTAZIONE CAVE ED IMPIANTI

La bollettazione per cave ed impianti e' stata improntata avendo come obiettivi la massima facilita' d'uso e la rapidita' nella compilazione del documento.
Tutto questo pero' non limita la completezza dei dati registrabili, che, in maniera modulare, consentono: la gestione dei padroncini, delle condizioni meteorologiche, le tare degli automezzi, l'addebito dei costi ai propri cantieri, le schede di trasporto, le certificazioni CE, condizioni di pagamento e prezzi differenziati per cantiere.
Le informazioni sono richieste all'operatore in una unica maschera con un controllo dei campi resi obbligatori nella particolare installazione.
E' inoltre possibile nascondere i prezzi all'operatore che potranno essere gestiti dall'amministrazione anche attraverso procedure di ricalcolo.
La procedura di bollettazione puo' funzionare anche su una postazione isolata off-line che trasmettera' periodicamente i dati alla sede centrale attraverso supporti fisici (es. chiavette o CD) o collegamenti informatici (es. mail).


UFFICIO ACQUISTI / CONTRATTI / DOCUMENTI / MAGAZZINO / RISORSE / MATERIALI

Le diverse esigenze organizzative delle imprese trovano in questo modulo una gestione flessibile e di semplice impostazione.
Scopo principale è la registrazione di documenti di qualsiasi tipo riferiti a materiali e prestazioni subappaltatori con immediato aggiornamento del costo di cantiere o movimentazione in carico e scarico del magazzino organizzato come deposito.
La parametrizzazione dei documenti permette di automatizzare i controlli tra contratti o ordini di acquisto, bolle di consegna e successiva fattura del fornitore con aggiornamento immediato e automatico del cantiere, della contabilità generale, I.V.A. e  scadenzario.
L'emissione delle Fatture per lavori eseguiti sul cantiere aggiornano immediatamente contabilità generale, I.V.A., scadenzario, importo di ricavo sul cantiere e viene generata la stampa cartacea del documento.
Da qualsiasi casella di imputazione dati è possibile "navigare" nelle relative tabelle per inserire qualsiasi dato mancante (nuovo fornitore, cantiere e fase lavorativa, materiale ecc.) al fine di completare l'inserimento senza successive riprese.
L'obbiettivo è di poter archiviare il supporto cartaceo e di ricercare in qualsiasi momento, il dato voluto in maniera più semplice, veloce e dettagliata.
I documenti principali possono essere identificati in: ordini e contratti di acquisto o vendita (per cantiere), bolle, D.D.T. interni per trasferimento materiali tra cantieri o tra magazzino e cantiere, fatture di acquisto e vendita, note di reso.
Su ogni documento l'utente può infine decidere con quale prezzo valorizzare in modo provvisorio o definitivo il cantiere ed eventualmente generare la relativa stampa con totale personalizzazione del modulo.
La valorizzazione del magazzino è aggiornata dalla movimentazione dei documenti in combinazione con le causali di magazzino associate. I magazzini possono essere codificati come fiscali o come depositi di c/visione, lavorazione o riparazione a fornitori.
Un controllo automatico della giacenza e della disponibilità permette un'efficiente gestione degli ordini e dell'uscita di materiali ed una conseguente valorizzazione finale delle rimanenze, a scelta dell'utente, tra quelle possibilif iscalmente (LIFO, FIFO, prezzo medio, ecc.)


Distinta base

La distinta base è completamente integrata al magazzino e permette di compilare la lista dei componenti di ogni articolo, calcolare i costi del prodotto finito, impegnare e scaricare automaticamente i componenti elementari.
La struttura prevede una suddivisione in lista dei materiali e cicli di lavorazione (lista ordinata di fasi).
Ogni fase di lavorazione viene assegnata ad un centro di costo (identificato con le capacità ed i costi espressi in minuti) e può essere definita come di solo attrezzaggio (tempo fisso) o di lavorazione (tempo variabile).
La distinta non ha limiti di componenti o di sottodistinte ed esistono procedure che aggiornano in modo automatico il costo dei prodotti finiti a partire dal costo dei componenti; è possibile sostituire componenti e stabilire le date di inizio e di fine validità e l'esatta composizione di un prodotto ad una certa data (rintracciabilità) mantenendo inalterati i documenti di produzione in essere.
In fase di emissione documento (ordine di lavorazione, carico da produzione, ecc.) è possibile esplodere la distinta base per modificarne la composizione rispetto allo standard ed inoltre stampare la quantità da produrre per più livelli di distinta confrontandola con la giacenza di magazzino.


Gestione Manodopera / Dotazioni Operai

L'obiettivo è rilevare le presenze degli operai sui cantieri, dettagliare le ore eseguite nei limiti di tempo scelti dall'utente con descrizione dei lavori eseguiti per ogni fase di lavorazione o centro di costo.
Dai reports di stampa si potrà rilevare con risultati analitici e sintetici la posizione, in un determinato periodo, di ogni operaio e il riepilogo della manodopera direttamente valorizzata nel controllo di gestione, unitamente a materiali, costi diretti e indiretti  provenienti dalle altre gestioni.
Il modulo della “Gestione Dotazioni Operai”, è stato realizzato per integrare e completare la gestione risorse relativa ai dipendenti.
In sostanza la procedura permette di inserire tutte le attrezzature, i D.P.I. e il vestiario che vengono utilizzati dagli operai.
Tali articoli così inseriti potranno quindi essere acquistati e/o trasferiti come un qualsiasi articolo di magazzino direttamente dalla gestione documenti.
Degli stessi articoli si potrà visualizzare e stampare tutta la movimentazione ottenendo resoconti dettagliati analitici, sintetici e riepilogativi sulle dotazioni assegnate, necessari anche ai fini dell'inventario di magazzino.


Gestione Attrezzature e Mezzi

Analogamente a quanto descritto per la manodopera, anche la gestione delle attrezzature e dei mezzi propri fornisce un dettaglio dei noli imputati su ogni cantiere, un consuntivo dei costi di manutenzione sostenuti evidenziati in una scheda tecnica riepilogata, un inventario beni dislocati sui cantieri (attraverso il loro spostamento da bolle interne) e un'immediata valorizzazione del costo relativo al nolo interno, determinato in automatico dal periodo di lavoro o di sosta sul cantiere.
Nello specifico il programma consente di:
- gestire il rapportino "manutenzioni mezzi":
- gestire l'utilizzo dei mezzi sui cantieri che può essere definito "a trasferimento", indicando la data di installazione e di spostamento con una ripartizione automatica del costo relativo alle giornate di effettiva permanenza sul cantiere e "a rapportino", imputando alla data, le ore di lavoro eseguite;
- effettuare stampe riepilogative per cantiere e mezzo/attrezzatura.

L'integrazione tra l'area amministrativa e tecnica consente di registrare contabilmente le fatture fornitori relative alla manutenzione mezzi e contemporaneamente aggiornare la scheda tecnica del mezzo per valutarne la redditività. Il costo del nolo, determinato dalla scheda tecnica, può essere ricalcolato in qualsiasi momento anche con effetto retroattivo.


PIANIFICAZIONE RISORSE MANODOPERA E MEZZI

Il programma consente di pianificare per ogni giorno e per ogni cantiere le persone e le attrezzature da impiegare. Vengono mostrati due elenchi nei quali sono visualizzate le risorse disponibili (sono nascosti gli assenti per ferie malattia ecc., i mezzi in manutenzione e le risorse gia’ impegnate su altri cantieri) scelte semplicemente trascinandole in una apposita casella per l’abbinamento al cantiere stabilito.
Un’ apposita videata riportante l’elenco delle risorse e il calendario mensile evidenzia, con differenti colori, lo stato della risorsa in un determinato giorno (disponibile, ferie, malattia , impegnata sul cantiere...) per una immediata e facile programmazione.
E’ consentito assegnare delle preferenze di pianificazione” in cui indicare le date di inizio visualizzazione pianificazioni, assenze e manutenzioni e modificare i browser in modo da visualizzare i movimenti a partire dalla data indicata.
Il modulo permette di duplicare in una unica soluzione le pianificazioni di piu’ cantieri di un giorno su un giorno successivo, gestisce l’ archivio dei dipendenti assenti (per malattia, infortunio, ferie...) da data a data, in modo da poterli escludere dalle risorse pianificabili. Analogamente gestisce l’archivio dei mezzi in manutenzione da escludere dai pianificabili.
Report di stampa con le pianificazioni effettuate, completano la procedura.


Controllo di Gestione / Cruscotto Direzionale

Il CONTROLLO DI GESTIONE  rappresenta il nucleo dell'intera procedura nel quale vanno a confluire in tempo reale tutte le registrazioni che hanno riferimento con il cantiere, inserite dai diversi moduli: ufficio amministrativo, gestione documenti e risorse, manodopera, attrezzature e mezzi.
L'insieme di questi dati , riorganizzabili dall'utente in base alle esigenze del momento, originano una serie di reports visibili anche attraverso anteprime di stampa.
I risultati più importanti si ottengono con:
- il riepilogo dei materiali utilizzati su ogni dislocazione e centro di costo, eventualmente divisi per fornitore, con dettaglio delle quantità acquistate e dei costi sostenuti;
- il riepilogo generale delle voci di spesa e di ricavo per cantiere, per commessa o globali con scostamento a valore e in percentuale tra costi e ricavi e risultato operativo.
L'insieme dei valori determinati dal consuntivo della gestione potrà poi essere confrontato con il budget a costo o ricavo, determinato in fase di progetto, attraverso le procedure utilizzate dall'ufficio tecnico, allo scopo di fornire all'imprenditore e al responsabile del procedimento il controllo di tutte le risorse legate al ciclo produttivo con i margini di scostamento.
Il modulo prevede  un vero e proprio pannello di controllo ( Cruscotto ) per esaminare i dati e renderli immediatamente disponibili per la gestione dei processi decisionali.
Attraverso questo CRUSCOTTO DIREZIONALE è possibile :
- Visualizzare dati in forma tabellare
- ordinare i dati secondo colonne a proprio piacimento
- spostare colonne con un semplice tocco del mouse, creando stampe nella disposizione che più si desidera
- scegliere le colonne a proprio piacimento, eliminando quelle che non interessa visualizzare/stampare
- stampare dati posizionandoli su più righe
- stampare testi a proprio piacimento unitamente ai report di stampa
- colorare facilmente le stampe a proprio piacimento
- “graficare” tutti i dati presenti nelle stampe con Oltre 20 tipi di grafici disponibili anche in 3D ruotabili con un semplice click del mouse
- personalizzare facilmete i grafici: tutto è guidato tramite wizard
- scegliere colori a proprio piacimento
- inserire  titoli, costanti, bande colorate
- esportare fedelmente report e dati  nei formati standard più comuni: Word, Excel, Pdf, Html…….. per poterli rielaborare a piacere.


 





Project s.r.l.                         

  • Via della Quercia, 1
    47822 - Santarcangelo di R. (RN)
    Tel.: +39 0541 622248
    Fax +39 0541 622258
    P.I. e C.F. 02203740408
    R.E.A. RN 249197 Reg.Imprese Rimini n. 14135 Capitale Sociale € 31.200,00 i.v.

Newsletter Project S.r.l

Scopri le novità sui servizi Project S.r.l, gli aggiornamenti e le nuove versioni dei prodotti e dei software.

Privacy e Termini di Utilizzo

Privacy Policy | Cookie Policy | Condizioni d'Uso | Mappa del sito email: project@project-srl.it - pec: project-srl@legalmail.it  Copyright 2008-2017 by Project S.r.l.

Project srl Santarcangelo di Romagna , Rimini , 47822 Italia +39 0541 622248